Archivio mensile:gennaio 2016

Nero Napoletano: Medea all’ombra del Vesuvio in un nuovo graphic novel

nero_napoletano

Si aprirà il prossimo 31 gennaio, presso il Caffè Letterario delle Scuderie di Villa Favorita ad Ercolano, il vernissage dal titolo “Nero Napoletano”, organizzato dall’associazione culturale Parole Alate, in collaborazione con la Scuola Italiana di Comix.

In mostra le tavole originali di un graphic novel, realizzato dalla Scuola Italiana di Comix, che ha visto la partecipazione di alcuni tra i maggiori disegnatori del fumetto italiano: Bruno Brindisi, Alessandro Rak, Raul & Gianluca Cestaro e molti altri ancora.

Il mito di Medea come ideale punto di partenza di una storia che si sviluppa tra i vicoli di una Napoli contemporanea, tra clan in lotta e un passato che segna irrimediabilmente l’esistenza dei personaggi, delineati da sceneggiatori del calibro di: Sergio Brancato, Claudio Falco e Michele Assante del Leccese.

Proprio quest’ultimo, in compagnia del direttore della Scuola Italiana di Comix, Mario Punzo, sarà presente al debutto della mostra, il prossimo 31 gennaio a partire dalle 18:00.

Le tavole originali di questo graphic novel, recentemente adattato per il mercato editoriale spagnolo, saranno in esposizione fino al 12 febbraio prossimo, dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 20:00.

Per l’associazione culturale Parole Alate l’occasione per rinnovare la collaborazione con la Scuola Italiana di Comix e con il Caffè Letterario delle Scuderie di Villa Favorita e per promuovere l’evento Parete Bianca, che debutterà il prossimo 6 aprile.

Appuntamento, quindi, per domenica 31 gennaio, a partire dalle 18.00 presso il Caffè Letterario delle Scuderie di Villa Favorita, Corso Resina 302/304.

Gli eventi di Parete Bianca.

Teatro: “Nefàs. La forma del vento” dal 15 al 17 Gennaio al Teatro Arca’s

nefas_correttaFinalmente si torna in scena. Il prossimo weekend saremo impegnati nella trasposizione teatrale di “Nefàs. La forma del vento”, tratto dall’omonimo romanzo di Stefania Di Iorio, edito da Homo Scrivens.

Due storie parallele, quella di Marta che vive sospesa tra cielo e terra, e quella di Amir, soprannominato Nefàs, che corre da quando era bambino. Due viaggi tra passato e presente, un’unica meta. Una storia, un unico cammino, durante il quale tutto acquista un senso e ogni cosa si plasma e prende la forma del vento.

Il cast è composto da: Annalisa Raiola, Dario Gaetano, Fabiana Spinosa, Giusi Solaro, Paquito Catanzaro
Regia: Paquito Catanzaro
Assistente alla regia: Serena Cerullo
Foto di scena: Donatello Ottaviano

Lo spettacolo, inserito nella rassegna “Verba volant. Quando il libro diventa spettacolo”, andrà in scena:
venerdì 15 gennaio ore 21.00
sabato 16 gennaio ore 18.00
domenica 17 gennaio ore 18.00
presso il Teatro Arca’s, via della Veterinaria 63 – Napoli

Per info e prenotazioni: parolealate@email.it o 3343349640