Archivio mensile:marzo 2016

Decamerone Napoletano: il 9 aprile a Venafro (IS) tornano le leggende napoletane.

locandina decamerone newDecamerone Napoletano. Corteggiamenti, intrallazzi e amorosi sensi tra le lenzuola della Sirena Partenope”. Questo il titolo del nuovo spettacolo itinerante che la compagnia teatrale Parole Alate presenterà il prossimo 9 aprile nella suggestiva cornice de La Dimora del Prete di Belmonte a Venafro (IS).

Filo conduttore di queste dieci storie è il sesso, espediente narrativo per raccontare storie autentiche e autentiche leggende che fanno ormai parte del patrimonio culturale napoletano.
Dai tempi dei
Lupanari, le celebri case di tolleranza pompeiane, ai giorni nostri, il sesso indossa vesti discinte o castigate, divenendo preghiera, in un peccaminoso rosario erotico pagano, o si fa scherzo, coi novanta numeri della scostumatissima tombola. Il sesso che viaggia attraverso i secoli, indossando gli abiti di corte di Ferdinando di Borbone e Maria Carolina d’Asburgo, i celebri e gaudenti sovrani del Regno delle Due Sicilie.
Inoltre, un “duello di versi” che vede contrapposti i celebri poeti
Ferdinando Russo e Giacomo Leopardi, e la genesi della celebre canzone La tammurriata nera e una versione assai credibile della preparazione del primo zabaione della storia.

In scena quattro attori: Annalisa Raiola, Giano Vander, Imma Schettino e Paquito Catanzaro, regista e autore del testo.
Per la compagnia napoletana un graditissimo ritorno a Venafro, con la presentazione, per il quarto anno di fila, di un’anteprima teatrale.

Due le repliche previste: alle 18.30 e alle 20.30 presso La Dimora del Prete di Belmonte, sita in via Cristo 49, alle quali sarà possibile accedere su invito. Per prenotazioni: 329 6939118 oppure 340 9837776.

Info sul sito: https://parolealateblog.wordpress.com/

Parete Bianca 2016: il 6 aprile parte la quinta edizione

LOCANDINA2016Prenderà il via il prossimo 6 aprile la quinta edizione di Parete Bianca, la kermesse dedicata all’arte, organizzata dall’associazione culturale Parole Alate. Confermata la location, il Caffè Letterario delle Scuderie di Villa Favorita, e la formula dei quattro artisti che, ogni mercoledì, inaugureranno con la loro personale all’interno di una serata che permetterà ai partecipanti di conoscere questi artisti abituati a “parlare per immagini”, attraverso una “dinamica chiacchierata”.

Il debutto sarà affidato alla coppia Clelio Alfinito, scenografo, e Francesca Romana Scudiero, costumista. Due professionisti del mondo dello spettacolo che presenteranno, con la mostra “Gli abiti del Palazzo dello Spagnolo”, alcuni bozzetti di abiti d’epoca.

Sette giorni dopo sarà la volta di Sara Coratella, giovanissima fotografa, che proporrà al pubblico gli scatti della personale “Lost in translation”.

Medesimo percorso per Nando Spiezia che, il 20 aprile, si presenterà con la mostra “#Trip”.

L’ultima tappa dell’evento, prevista per il 4 maggio, sarà affidata all’esperienza e al talento di Angelo Casteltrione con la sua mostra “Genius Loci, ovvero gli spazi emotivamente vissuti”.

Confermati il patrocinio morale del comune di Ercolano e la partnership con Radio Stonata, con gli artisti che diventeranno protagonisti della trasmissione Fisheye durante la quale si racconteranno agli ascoltatori e presenteranno la loro mostra.
Tra le novità di questa edizione, l’avvento del nuovo direttore artistico Giusi Solaro, alacremente a lavoro da mesi per realizzare una nuova edizione che promette di migliorare gli ottimi risultati della precedente edizione.

Appuntamento quindi per il 6 aprile, a partire dalle 20.30, presso il Caffè Letterario delle Scuderie di Villa Favorita, corso Resina 330/332 ad Ercolano. Per tutti gli aggiornamenti è possibile seguire la pagina facebook dell’associazione Parole Alate o il blog https://parolealateblog.wordpress.com/