Parete Bianca 2016. Buona la prima!

IMG_0354 (FILEminimizer)

Buona la prima. Si può sintetizzare in tre parole l’apertura della quinta edizione di Parete Bianca, la kermesse dedicata all’arte, organizzata dall’associazione culturale Parole Alate. Nella suggestiva cornice del Caffè Letterario delle Scuderie di Villa Favorita, ha preso vita la mostra “Gli abiti del palazzo dello Spagnuolo”, realizzata dallo scenografo Clelio Alfinito e dalla costumista Francesca Romana Scudiero.

La Napoli vissuta e adorata da Goethe è il punto di partenza di un lavoro per il quale è stato fondamentale un lungo e articolato lavoro storiografico, vero e proprio pane quotidiano per questi due “artigiani” del mondo dello spettacolo che, oltre a presentare al pubblico i bozzetti di alcuni abiti settecenteschi, hanno aperto il baule dei ricordi raccontando una lunga carriera teatrale vissuta sì dietro le quinte, ma a stretto contatto con attori, registi e maestranze di quel piccolo universo che è il palcoscenico.

A rendere ancora più unica la mostra, l’esposizione di tre abiti d’epoca: quelli di Lord e Lady Hamilton e di un loro servitore.

Soddisfazione nelle parole di Giusi Solaro, direttore artistico dell’evento, che traccia un bilancio positivo della prima serata. «L’esordio è stato ottimo. Siamo felici di aver inaugurato questa nuova edizione di Parete Bianca con due professionisti come Clelio Alfinito e Francesca Romana Scudiero che hanno messo a disposizione non soltanto i propri lavori, ma pure un entusiasmo che ha reso unica la serata. La risposta del pubblico è stata eccellente come sempre. Ci auguriamo che il supporto degli spettatori caratterizzi anche le prossime date». A proposito di eventi futuri, mercoledì 13 sarà la volta della giovanissima fotografa Sara Coratella che esporrà gli scatti della personale “Lost in Translation”.

Appuntamento, quindi, mercoledì 13 aprile, a partire dalle 20.30, presso il Caffè Letterario delle Scuderie di Villa Favorita, corso Resina 330/332 ad Ercolano. Per tutti gli aggiornamenti è possibile seguire la pagina facebook dell’associazione Parole Alate o il blog https://parolealateblog.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...