Lost in Translation: la mostra di Sara Coratella

IMG_0986 (FILEminimizer)

Prosegue, con grande successo, la quinta edizione di Parete Bianca, la kermesse organizzata e promossa dall’associazione culturale Parole Alate presso il Caffè Letterario delle Scuderie di Villa Favorita. Protagonista della seconda serata la giovanissima fotografa Sara Coratella, autrice e protagonista di “Lost in Translation”, un vero e proprio racconto per immagini che ha per protagonisti due ragazzi in uno scenario suggestivo e multiforme, Napoli.
Formatasi da autodidatta, Sara è una ragazza dalla idee molto chiare che desidera trasformare questa sua passione in una professione e non nasconde l’idea, un giorno, di avvicinarsi alla settima arte, specializzandosi in direzione della fotografia. Tornando alla sua mostra dichiara: «L’idea di fondo nasce circa un anno fa e trae ispirazione dall’omonimo film diretto da Sofia Coppola. Quel che volevo raccontare era una storia d’amore cruda e vera ma soprattutto focalizzare la mia attenzione sulle connessioni».
Connessioni, sentimenti e idee espresse perfettamente in una serie di scatti che hanno riscosso i favori del pubblico accorso, come sempre, numeroso.
«Siamo molto felici» dichiara Giusi Solaro, direttore artistico dell’evento, «della risposta del pubblico. Questa nuova edizione di Parete Bianca era partita sotto una buona stella e la presenza e la partecipazione del pubblico alla mostra di Sara Coratella ci conferma che stiamo lavorando bene».
Nemmeno il tempo di godersi gli scatti di “Lost in Translation”, che per i ragazzi di Parole Alate è già tempo di countdown. Quello che precede la mostra di Nando Spiezia protagonista, a partire dal 20 aprile, della personale “#Trip”.
Per quanti volessero visitare le mostre possono recarsi, dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 20.00, presso il Caffè Letterario delle Scuderie di Villa Favorita, corso Resina 330/332 ad Ercolano.
Per ulteriori aggiornamenti è possibile seguire la pagina facebook dell’associazione Parole Alate o il blog https://parolealateblog.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...